Opstart lancia una nuova campagna di equity crowdfunding: FightEatClub cerca nuovi soci per €50k

Fight Eat Club il Masterchef online equity crowdfunding su OpstartFight Eat Club è il primo portale dedicato alle sfide culinarie on line dove cuochi amatoriali hanno l’opportunità di mostrare il proprio talento battendosi a suon di padelle e mattarello, gareggiando alla conquista di un montepremi finale.

Cucina, Sfida, Vinci. Questo è il mood, perché vincere un premio realizzando video ricette tra i fornelli di casa propria, non è mai stato così facile. A semplificare tutto, un’APP proprietaria collegata al sito con cui è possibile realizzare video ricette home made in modo guidato, semplice e veloce, permettendo a tutti la creazione di originali contenuti video da postare rapidamente sul sito per accumulare punti.

All’origine di questo progetto i soci fondatori, imprenditori visionari con la voglia di osare, accumunati dalla passione per il cibo e dall’amore per i prodotti della buona tavola: Antonio Prestieri, Ceo ed esperto di Marketing, Viviana Prester nel ruolo di Social Media Manager e Luca Vasirani in qualità di Web Project Manager.

Una Community di amanti del cibo e della cucina dunque, in cui gli utenti liberano la propria creatività trasformandosi in provetti chef.

A completare il quadro di presentazione, la scelta del testimonial Stefano Callegaro, vincitore del quarto Masterchef italiano, che ha sposato il progetto realizzando per il Fight Eat Club, Spot e video ricette già visibili all’interno del sito. Numerosi i feedback sia dai foodie italiani che dalle aziende di settore, il Fight Eat Club è la vera novità del web ed ora è alla ricerca di nuovi soci su Opstart.

La campagna di equity crowdfunding ha un obiettivo minimo di raccolta di € 50.000 a fronte del 9,09% di quote, per una valutazione pre-money di € 500.000. L’investimento minimo è di € 250.

Posted in In Evidenza, Investire and tagged , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *